abbigliamento premaman primavera estate 2014

Moda premaman primavera estate

Anche se non lo dà a vedere, la primavera è alle porte, e così anche l’estate. Bello, dunque, vivere la gravidanza durante la stagione più amata dell’anno: anche se il pancione si gonfia, non si ha il problema di dover scegliere pesanti cappotti extralarge o maglioni giganti. A primavera, e a maggior ragione in estate, l’abbigliamento delle mamme in attesa deve essere comodo, traspirante e gradevole. Inutile nascondere le forme che si arrotondano sempre di più, anzi, se il vostro peso è sotto controllo, sarebbe auspicabile evidenziarle con capi gradevoli e molto femminili.

Durante le belle giornate, il decolletè della futura mamma può essere sottolineato da top e magliette che lo mettono bene in evidenza. I top e le magliette devono essere preferibilmente in cotone elasticizzato, meglio se con un paio di taglie in più rispetto a quella che avevate prima della gravidanza. Il cotone è traspirante, non dà allergie e si indossa sempre con estrema praticità. Le taglie in più servono a rendere il top ancora più comodo nella zona addominale e a non comprimere troppo il pancione.

La moda premaman primavera estate dà spazio anche alle gonne, corte o lunghe. Chi lo dice, infatti, che le donne incinte debbano indossare per forza tutine larghe o salopette in jeans? Durante i nove mesi, anche negli ultimi mesi di gestazione, le donne possono indossare di tutto, a patto solo di non stringere o stressare troppo la zona addominale. Le gonne, ad esempio, devono essere a vita alta, con cinta che termina proprio sotto il seno. Questi modelli hanno infatti un giro vita proporzionato alle misure del momento. Con le gonne a vita alta, l’addome resterà libero di respirare ed eventualmente di espandersi ancora di più per far spazio al bimbo che cresce.

La moda estiva per le future mamme è ancora più originale e innovativa: spazio infatti a capi colorati e super leggeri, sempre in tessuto stretch. I vestitini estivi per donne incinte sono colorati di rosa o di verde, ma è possibile trovare modelli in tutti i colori preferiti o nell’attuale fantasia a fiori. La scollatura degli abiti premaman è ampia, profonda e generosa, mentre il resto del tessuto avvolge il corpo con estrema morbidezza, senza stringerlo o soffocarlo. La zona vita di questi abiti è infatti cucita a misura di pancione.

La moda premaman della bella stagione prevede anche l’uso di jeans sempre con cucitura alta in vita e maglie in jersey con fantasie a fiori colorati. La moda premaman per la notte suggerisce invece le camicie da notte in cotone con sfondo bianco e fantasie sempre a fiori rosa o turchese ( da abbinare, magari, al sesso del bimbo, se già lo si conosce). Queste camicie sono con gonna corta, per evitare di arricciarsi troppo nel letto, e con maniche corte o senza maniche con scollatura tipo canotta. Si tratta di capi morbidi che consentono di rigirarsi comodamente nel letto nonostante l’ingombro del pancione.

L’abito da sera, invece, quello da indossare per le notti speciali fuori casa, può anche essere nero, magari sempre in maglia leggera e traspirante. Per questo capo vi facciamo una sola raccomandazione: sceglietelo di qualità e soprattutto Made in Italy, perchè gli abiti neri di importazione potrebbero contenere sostanze tossiche in grado di far male a voi e al vostro bambino.

 

Potrebbe anche interessarti